Giornate di aggiornamento in pediatria

Polignano a Mare dall’ 11 al 15 luglio 2016 Il Corso è accreditato per Pediatri e Neonatologi Sala Congressi Hotel Castellinaria – Polignano (BA) 11/07/2016 Registrazione partecipanti Presentazione del corso Presidente: Sofia Maria Rosaria Matarese 12/07/2016 Moderatore: Angelo Capristo Ematologia – anemia drepanocitica: una vecchia malattia, una nuova realtà Sofia Maria Rosaria Matarese Asma – il destino del bambino con broncospasmo ricorrente in età prescolare Carlo Capristo 13/07/2016 Moderatore: Luigi Orfeo Neonatologia – encefalopatia neonatale non ipossico ischemica Antonia Romano, Lidia Mari Reumatologia – recenti acquisizioni in tema di malattia reumatica Francesco De Maddi 14/07/2016 Dermatologia – dermatite atopica...

Leggi tutto…

Shaken Baby la sindrome del bambino scosso

Dalla Società Italiana di Neonatologia (SIN) le indicazioni su cause, conseguenze e prevenzione La Shaken Baby Syndrome, ovvero “sindrome del bambino scosso”, indica quelle forme di abuso legate a violento scuotimento del bambino con conseguente trauma sull’encefalo e successive sequele neurologiche. Oggi si preferisce adottare anche la più moderna definizione di Abusive Head Trauma (AHT), suggerita dall’American Academy of Pediatrics nel 2009, per sottolineare come non solo lo scuotimento, ma anche un impatto traumatico, o la combinazione di entrambi i meccanismi, possano essere alla base di tale patologia. Al di là della definizione, la sindrome del bambino scosso rappresenta...

Leggi tutto…

Gravidanza benessere yoga

di Tara Lee e Mary Attwood Edito da Mental Fitness Publishing di Trevisini Editore Tutto quello che devi sapere sullo yoga per la gravidanza, il travaglio e il recupero dopo il parto in una guida “Gravidanza Benessere Yoga” è una guida pratica e dettagliata che racconta tutto quello che c’è da sapere sullo yoga per la gravidanza. In semplici passaggi vengono spiegate: le posizioni yoga, le tecniche di respirazione e gli esercizi di rilassamento, di particolare utilità fin dall’inizio della gravidanza ma anche durante il travaglio e dopo il parto. Un libro decisamente unico nel suo genere, che propone...

Leggi tutto…

Linea Unico protezione solare

Cosa significa Spf? Il fattore di protezione solare (Sun Protection Factor) indica il livello di protezione che il prodotto ti offre nei confronti dei raggi solari UVA e UVB. Ogni persona reagisce in modo differente all’esposizione solare, per cui la scelta corretta della protezione và valutata in base al proprio fototipo, al livello di abbronzatura ed alla durata dell’esposizione. Evita le esposizioni eccessive e le scottature da sole soprattutto nell’infanzia e nell’adolescenza. I bambini fino ai 12 mesi di età non devono essere esposti ai raggi diretti del sole. Evita le esposizioni al sole tra le ore 11 e...

Leggi tutto…

Linea Unico

La linea di prodotti Unico è indicata per gli arossamenti della cute del neonato e del bambino. È un composto innovativo che sfrutta l’azione combinata dell’amido di riso, della farina d’avena colloidale e fosfatidicolina. Mantiene inalterati lo strato idrolipidico ed il pH del mantello cutaneo. Svolge una delicata azione detergente, idratante, emolliente e lenitiva; nutre ed ammorbidisce anche pelli particolarmente secche, riequilibrando la normale fisiologia del film idrolipidico. Senza conservanti, parabeni, acqua, testato dermatologicamente non contiene nichel. Una linea completa dal detergente per il bagnetto, shampoo, olio, salviettine delicate e pomata. Un modo unico per risolvere gli arrossamenti del...

Leggi tutto…

I bambini e il sole

Il sole è amico dei bambini e i suoi effetti benefici sono molteplici. L’esposizione al sole migliora il tono dell’umore, stimolando la produzione di alcuni neurotrasmettitori; attiva la vitamina D, indispensabile per una corretta crescita delle ossa, per un sano sviluppo dei muscoli e per un corretto funzionamento del sistema immunitario; svolge un effetto curativo su alcune malattie cutanee, come ad esempio la dermatite atopica, che, con l’esposizione al sole delle vacanze estive, regredisce nel 90% dei casi. Ma un’eccessiva dose di raggi solari può far male ed arrecare importanti danni. Questi sono provocati soprattutto dalle scottature, che possono...

Leggi tutto…

Monello latte liquido

Monello latte liquido per la crescita da 1 anno Grazie alla sua formulazione bene equilibrata e completa, è indicato nell’alimentazione sia di bambini sani normopeso che di quelli con un basso valore di indice di massa corporea BMI. Monello latte liquido per la crescita 1+da 1 anno, per il suo minore contenuto proteico e per il suo elevato contenuto in fibre, è l’alimento ideale per i bambini con un elevato...

Leggi tutto…

Allattamento aiuto ho le ragadi!

Consigli utili per le mamme Molto comuni durante le prime settimane di allattamento, specie nelle primipare, sono le ragadi al seno che spesso rendono difficile un periodo già delicato come il post-parto Scopriamo di cosa si tratta! Le ragadi sono fessurazioni del capezzolo, possono trovarsi sulla punta o alla base del capezzolo, possono essere superficiali o profonde e sono quasi sempre dolorose. Le cause Le ragadi sono causate quasi sempre da un cattivo posizionamento del bambino al  seno, da un attacco scorretto o da una conformazione particolare della bocca o della lingua del bambino. Posizionamento del bambino e attacco...

Leggi tutto…

Frutta e verdura?

 … solo una questione di forma Educare alla frutta e alla verdura Oramai la frase ”la verdura fa bene” può risultare banale o  addirittura finta e i bambini,  in special modo i più piccoli, lo sanno bene. Anche la frase ”bisogna mangiare la frutta per diventare grandi” difficilmente viene tollerata e i bambini  sono annoiati da tutte le scenette  improvvisate da mamme, papà, zie, nonne, baby sitter, ecc per far ingoiare  tale alimento. Proviamo dunque a cambiare queste frasi fatte e forse potremo ottenere risultati migliori. Mangiare la verdura e ovviamente anche la frutta deve essere non solo un...

Leggi tutto…

Dermatite atopica

Come tenere i sintomi sotto controllo Gli aspetti più importanti della prevenzione delle recidive nella  dermatite atopica sono il controllo  del prurito tramite emollienti specifici e l’uso dei probiotici con Lactobacillus rhamnosus GG Le allergie infantili sono in forte aumento tanto che 1 bimbo su 4 ne è colpito in età prescolare. Tra le manifestazioni più diffuse la rinite allergica interessa il 25% dei bambini seguita  dall’asma nel 10% dei casi e dalle allergie  alimentari nel 3% nei primi 2 anni. Ma il vero flagello per i nuovi nati è rappresentato dalla dermatite atopica che, negli  ultimi anni, ha...

Leggi tutto…

Il garante per l’infanzia e l’adolescenza

Figura prevista dall’Onu ma in Italia solo poche regioni l’hanno istituita Il primo difensore civico (ombudsman) è nato negli anni ‘80, in Norvegia (1980 ) ed in Finlandia (1981), prima della CRC approvata dalle Nazioni Unite nel 1989. Attualmente la fi gura del Garante per l’infanzia, nelle sue varie forme, esiste in 75 paesi nel mondo, dall’Australia alla Germania, da Costa Rica ad Israele. Il 3 agosto scorso è entrata in vigore la legge n.112 del 12 luglio 2011 istitutiva dell’Autorità Garante per l’infanzia e l’adolescenza. Anche l’Italia, prevedendo quest’importante figura, si è uniformata alla disciplina in vigore nei...

Leggi tutto…

I benefici dell’allattamento al seno

Sostanze componenti del latte materno e loro funzioni La promozione dell’allattamento al seno è promozione di salute, l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda alle madri di allattare almeno sei mesi il loro bimbo. Le proteine specifi che del latte sono: caseine (alfa, beta e gamma), alfa-lattoalbumina, Immunoglobuline IgA (frazione in quantità molto importante), lattoferrina. La lattoalbumina e la lattoferrina facilitano l’assorbimento di ferro. La lattoferrina, per questo, protegge l’intestino dalle infezioni da Escherichia coli, batterio che per vivere necessita di un ambiente ricco di ferro. Le proteine di origine plasmatica sono: sieroalbumina, Immunoglobuline IgG e IgM (presenti in scarsa quantità...

Leggi tutto…

La diagnosi di rosolia

La rosolia contagiosa da circa una settimana prima della comparsa dell’eruzione cutanea a circa 4 giorni dopo la scomparsa della stessa. Prima dell’introduzione del vaccino le epidemie di rosolia erano molto frequenti, l’80% della popolazione contraeva la malattia prima dei 20 anni e non erano rari gli aborti dovuti alla sindrome da rosolia congenita. La rosolia, nota anche come rubella o terza malattia è una malattia esantematica trasmessa dal rubella virus, un rubivirus appartenente alla famiglia dei togavirus, in grado di infettare solo gli esseri umani e non gli altri esseri viventi. Viene contratta tramite il contatto interumano (es....

Leggi tutto…

La prima visita dal dentista

Quando e come affrontarla Spesso i pazienti ci chiedono quale sia l’età migliore per portare i loro bambini in studio per fare un primo controllo. Diverse ricerche mettono in evidenza come generalmente la prima visita venga effettuata entro i 3 anni, in quanto in questo periodo la dentura ‘da latte’, composta da 20 elementi dentari, dovrebbe essere completa e già in questa fase è possibile riscontrare eventuali problemi quali carie, mancanza di denti e altro. Molto importante è l’approccio con il quale questa viene effettuata: in tal contesto bisogna prendere in considerazione sia il ruolo dei genitori che quello...

Leggi tutto…

Sport? Si, fin da piccoli!

Muoversi fa bene fin da piccolissimi, ma quale attività scegliere e quando è davvero possibile cominciare? Il consenso dei pediatri è unanime: il movimento fa bene e non deve mancare nella vita di ogni bambino. Fare movimento ogni giorno, per almeno un’ora: è il consiglio degli esperti per i bambini della scuola primaria. Non solo in palestra o in piscina, s’intende. Ma anche semplicemente giocando ai giardini. I risultati dell’indagine “Okkio alla Salute” relativi al 2008 parlano chiaro: tra i 6 e gli 11 anni solo un bambino su dieci fa attività fisica in modo adeguato. Una sana abitudine ...

Leggi tutto…

Le macchie della gravidanza

Il cloasma può insorgere in tutte quelle situazioni di dominanza estrogenica Il cloasma o melasma è una melanosi acquisita che si presenta al viso con chiazze scure e interessa quasi esclusivamente le donne. Per questo motivo un tempo esso veniva chiamato cloasma uterinum. Il termine cloasma (dal greco χλόασμα = diventare verdi) è utilizzato comunemente come sinonimo di melasma (dal greco μέλασμα = diventare neri). Si presenta come una pigmentazione circoscritta, dovuta ad un eccesso di melanina nell’epidermide (cloasma superficiale), nel derma (cloasma profondo) o in entrambi i distretti (cloasma misto). Circa il 20% delle donne che assumono contraccettivi...

Leggi tutto…

Viaggiare con bambini? No problem!

Consigli per non perdersi le vacanze È arrivata l’estate ed è tempo di vacanza anche per i bimbi. Dove andare quindi? La scelta non è facile, non solo per i costi, ma anche per la presenza appunto di figli piccoli o appena nati. Mentre per i giovani non c’è che l’imbarazzo della scelta della destinazione, per coloro che viaggiano con prole, la situazione è più complessa. Spesso i neogenitori sono timorosi di abbandonare le comodità di casa, talvolta rinunciando anche alle vacanze. Nella realtà, la questione si supera con piccoli accorgimenti e i bimbi si possono portare quasi ovunque....

Leggi tutto…

A lezione con la mamma

Muoversi fa bene fin da piccolissimi, ma quale attività scegliere e quando è davvero possibile cominciare? Un corso che fa parlare bene di sé perché sprona le neomamme a rimettersi presto in forma in compagnia del loro bebè. Con la ginnastica col passeggino e/o marsupio il bambino è parte integrante della lezione. Tempo sano da trascorrere insieme Le mamme si allenano e i figli si divertono a suon di musica, interagendo con l’ambiente che li circonda. Durante la lezione il marsupio, il passeggino o la carrozzina diventano attrezzi al servizio della ginnastica. E i piccoli si trasformano in “pesetti”...

Leggi tutto…

La crisi post partum

E il ruolo degli altri significativi L’ascolto come occasione di reciprocità. “Una balena arenata, ecco come mi sentivo…”(1) Quando si torna a casa, finalmente, con il proprio pargolo fra le braccia ci si immerge in una realtà nuova alla quale bisogna abituarsi. Dalle camere di ospedale sempre affollate di parenti… al deserto di casa. Il desiderio di tranquillità e pace, di viversi questo momento in solitudine potrebbe tramutarsi ben presto in senso dell’abbandono. Non più “una madre fra le tante in reparto”, ma madre a casa propria, fra le mura della propria abitazione. Così silenziosa, così “esigente”, così poco...

Leggi tutto…

Orticaria papulosa nei bambini

In età pediatrica si presenta con papule orticarioidi molto pruriginose Sono stati riscontrati anticorpi diretti contro le proteine della saliva degli insetti, aumento delle IgE totali e alterata produzione di interleuchine IL6 e IL10 da parte delle cellule dendritiche L’orticaria papulosa o strofulo è una dermatite caratterizzata da papule orticarioidi e pruriginose ed è dovuta ad una risposta eccessiva della pelle, al contatto con i comuni insetti. Si localizza più spesso al tronco e agli arti ed è abbastanza comune sia nei bambini (strofulo), che negli adulti. Quando la reazione è molto intensa al posto della papula si possono...

Leggi tutto…

Se non hai trovato quello che cerchi, puoi provare ancora:

Oppure puoi segnalarlo,
compilando il form a lato, grazie!

9 + 4 =

Sfoglia Baby Magazine

babymagazine 30

Sostieni

Hai trovato interessante e utile
Baby Magazine?

Sostieni anche tu in modo attivo la diffusione gratuita dell'informazione




Very Important Baby

invia la foto del Vib

Invia la foto del tuo Bambino

compila il form

Invia il tuo disegno

disegni

Dai spazio alla creatività.

Compila il form specificando i tuoi dati, indirizzo postale e mail e inserendo la foto del disegno del piccolo artista.

Ti Piace?

Seguici su Twitter