La matita delle Idee crescere un arte
F.I.L.A. – GIOTTO

Presenta la quarta edizione de “La matita delle idee”
“Crescere è un’arte”
Stare bene con gli altri, stare bene a scuola.
Premio nazionale rivolto alle scuole dell’infanzia e primarie
Torna “La Matita delle Idee”, il premio nazionale istituito da F.I.L.A. – GIOTTO e patrocinato da MUBA Museo dei bambini di Milano, al fine d’incentivare lo sviluppo artistico e creativo dei bambini a partire dalla più tenera età, sostenendoli con un premio concreto, un’aula creativa del valore di 25milla euro.
Un’iniziativa rivolta alle scuole dell’infanzia e primarie, pensata per coinvolgere, in sinergia con la missione istituzionale, la scuola nel suo insieme: un’occasione per creare momenti di aggregazione, condivisione e confronto tra tutti i soggetti che animano la scuola.
I bambini sono così accompagnati dagli insegnanti lungo un percorso di ricerca su una tematica specifica, fino all’elaborazione di una tavola creativa.
Il titolo di questa quarta edizione è “Crescere è un’arte
Star bene con gli altri, star bene a scuola, volto a far realizzare ai piccoli partecipanti, un manifesto capace di far emergere l’importanza del rispetto reciproco, dei valori e delle regole della convivenza civile sia a scuola che al di fuori delle sue mura. Un percorso che, attraverso l’azione creativa vuol portare i bambini alla consapevolezza di essere parte di una comunità e che i loro gesti di oggi possono rendere il mondo di domani un luogo libero da prevaricazioni e discriminazioni.
Chiamati a valutare tutti i lavori pervenuti entro il 15 marzo 2016, una giuria d’eccezione composta dal presidente F.I.L.A. Alberto Candela, dalla responsabile relazioni esterne del MUBA – il Museo dei Bambini – Cinzia Cattoni, dal medico, psicoanalista e scrittore Luigi Ballerini, da Roberto Sconocchini, insegnante e autore del blog “Maestro Roberto” e dal celebre Gherardo Colombo – Ex PM, oggi impegnato nell’educazione alla legalità nelle scuole nonché Premio Nazionale Cultura della Pace 2008.
Al vincitore assoluto, un premio speciale, concreto, volto a sostenere il percorso artistico dei piccoli studenti all’interno di un ambiente creato a misura di bambino: in palio vi è infatti un’aula dedicata alla creatività di 25 mq e del valore di 25mila euro da realizzare all’interno dell’edificio scolastico, completa di tutti gli elementi d’arredo, dotata di ogni prodotto per colorare, disegnare e modellare in completa sicurezza.