mumadvisor portale mamme
Il primo portale con le recensioni delle mamme per le mamme

Mumadvisor compie un anno e si estende a livello Nazionale il primo portale con le recensioni delle mamme per le mamme.

Forte del grande interesse riscontrato dal lancio, nel febbraio 2015, Mumadvisor, il primo portale dedicato alle recensioni delle mamme su qualsiasi tipo di servizio o attività a misura di bambino, si estende, dopo essere stato lanciato inizialmente a Milano, alle principali città d’Italia tra cui, oltre all’hinterland milanese: Brescia, Como, Cremona, Firenze, Lecco, Monza e la Brianza, Piacenza, Roma, Torino, Treviso, Varese e il Lago Maggiore.
Nuove città si stanno aggiungendo giorno dopo giorno con l’obiettivo di coprire l’intero territorio nazionale a breve.
In ogni città, una “mumadvisor” locale si occupa di verificare l’adeguatezza di tutte le attività e di selezionare gli eventi per famiglie di maggior rilievo.
Tante mamme, ognuna con una storia diversa, ma con la stessa voglia di rimettersi in gioco dopo la maternità e fare squadra per offrire un servizio affidabile e puntuale.
Alla loro guida, Silvia Esposito, PR milanese e mamma di due bambini con decennale esperienza nel campo della moda, che un anno fa ha deciso di dare vita a Mumadvisor spinta dalla necessità di creare un portale che racchiudesse tutto quello che una mamma cerca online e che le ‘mammeamiche’ si dicono al parco o al telefono confrontandosi su asili, scuole, ludoteche, indirizzi moda, ristoranti, servizi e attività per i loro bimbi.

“Sono molto orgogliosa della grande community di mamme che siamo riusciti a creare in questo primo anno: ci hanno seguito ben 43mila visitatori unici – spiega Silvia – un risultato raggiunto soprattutto grazie al team di Mumadvisor, oltre 25 professioniste tra giornaliste, blogger ed esperte di comunicazione, più una mascotte, il coniglio Mr. Doudou simbolo del portale che, grazie alle loro competenze, sono riuscite a guadagnare la fiducia di tanti lettori postando quotidianamente news, consigli e approfondimenti su svariati argomenti, agevolando così le scelte delle mamme”.