Una mattina, mi sono imbattuta in una coppia di amici che da poco avevano avuto un bebè.
Era la loro prima uscita col bimbo nel passeggino.
Tutto bene, belli,  sorridenti e contenti, fino a quando il passeggino non doveva essere chiuso e riposto in macchina.
Vidi delle vere e proprie acrobazie; prova pulsanti e leve di ogni tipo, in ogni punto.
Ci voleva una vera e propria laurea, ma di chiuderlo non c’era proprio verso.
Ecco in quel momento cosa avrebbe fatto al caso loro.