Baby Magazine 15Tempo di meritate vacanze!
Lasciamo alle spalle seppur per un brevissimo periodo il tran tran del lavoro, la routine quotidiana per andarci a rilassare nella meta ambita, desiderata e prenotata in quel giorno freddo e piovoso di 7 mesi fa. Finalmente si parte…
Per molti questo non è proprio cosi.
Si, perché ci si deve fare i conti con un o più frugoletti che eccitati dalla novità e pieni di energia, quasi inesauribile, rendono tutto un po’ più complesso del solito: mangiare a orario, la pipì… il bagnetto, la cremina per il sole, il doposole… insomma si finisce per essere assorbiti dai figli.
La soluzione che ci balena immediatamente, è il centro che accoglie e accudisce i più piccini, con la Nursery o il campo scuola, o altre soluzioni del genere in base all’età.
Certo il solo fatto di non potersi sdraiare comodamente al sole per 5 minuti senza un essere interrotto dal pianto o dal continuo papà guarda, papà guarda, papà… è più stressante del lavoro che facciamo in città tutti i giorni, ma se provassimo a utilizzare proprio questi giorni per ammirare insieme ai nostri figli le loro prime scoperte, apprezzare la loro energia e condividere le loro emozioni, forse non la vivremo più come il continuo dello stress, ma scopriremo che è questo che dobbiamo fare anzi è quello che vogliamo fare… perché quelle sono le cose che ricorderemo con gioia tra tanti anni quando, in un giorno freddo e piovoso…