Pisa 29 settembre – 01 ottobre 2016
Ogni genitore desidera per il proprio bambino una vita sana, felice e ricca di potenzialità.
La chiave per raggiungere questo scopo si trova nei primi mille giorni (e più): dalla gravidanza (e oggi sappiamo anche un po’ prima) ai primi anni.
Questa ristretta finestra temporale ci offre l’opportunità di realizzare una serie di interventi in grado di determinare la qualità della salute futura, attraverso la profonda influenza sulla crescita, sullo sviluppo emozionale e sul potenziale cognitivo e di apprendimento.
Promuovere responsabilmente lo sviluppo ottimale di ciascun bambino, infatti, migliora a lungo termine la stabilità sociale ed economica, ed ha un impatto su salute e benessere riducendo, inoltre, il rischio di sviluppare malattie croniche ad alto impatto assistenziale.
Ciò che accade durante la gravidanza e durante questi primi anni sensibili avrà effetti a breve e lungo termine. Scienziati, economisti e esperti in sanità ci dicono che cogliere le opportunità offerte dalla finestra temporale dei primi mille giorni (e più) è uno dei migliori investimenti che si possano fare per ottenere un adulto più sano. Molte delle soluzioni per sviluppare questa potenzialità sono note, dimostratamente efficaci e alla nostra portata: possiamo realizzarle attraverso l’alleanza con i genitori, il tessuto sociale e le Istituzioni.

Scarica il programma preliminare
http://www.congressonazionalefimp2016.it