Fondazione ABIO per un ospedale

Il percorso di valutazione e certificazione della qualità delle pediatrie L’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Orsola-Malpighi di Bologna hanno accolto il progetto di Fondazione ABIO, effettuando il percorso di valutazione e ottenendo entrambe il certificato di ospedale “All’altezza dei bambini” Il progetto di certificazione della qualità delle pediatrie prende avvio dalla Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale, redatta e diffusa da Fondazione ABIO e Società Italiana di Pediatria a partire dal 2008. A partire dai dieci punti della Carta, Fondazione ABIO, SIP, PROGEA e Joint Commission International, hanno elaborato uno...

Read More

Il “bollino di qualità” per valutare l’umanizzazione delle Pediatrie

ABIO e SIP realizzano il Manuale per la certificazione della Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale. Arriva il bollino di qualità per le Pediatrie “a misura di bambino”: una certificazione che consentirà di misurare “l’umanizzazione” dei reparti e di verificare in quali strutture del Paese trovano concreta applicazione i principi sanciti dalla Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale. È quanto prevede l’accordo siglato tra Fondazione ABIO Italia Onlus – per il Bambino in Ospedale e Società Italiana di Pediatria (SIP) che ha portato alla realizzazione di uno strumento concreto e trasparente...

Read More

Se non hai trovato quello che cerchi, puoi provare ancora:

Oppure puoi segnalarlo,
compilando il form a lato, grazie!

14 + 2 =

Sfoglia Baby Magazine

Baby Magazine copertina 33

Leggi la rivista Baby Magazine 33

allattare gioie edolori

Sostieni

Hai trovato interessante e utile
Baby Magazine?

Sostieni anche tu in modo attivo la diffusione gratuita dell'informazione




Very Important Baby

invia la foto del Vib

Invia la foto del tuo Bambino

compila il form

Invia il tuo disegno

disegni

Dai spazio alla creatività.

Compila il form specificando i tuoi dati, indirizzo postale e mail e inserendo la foto del disegno del piccolo artista.

Commenti recenti

Ti Piace?

Seguici su Twitter