Nel 2014 ci sono stati oltre 135mila parti gemellari negli Stati Uniti secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention.
Ciò significa che circa il 3,4% di tutti i bambini nati in quell’anno erano «twins», un record.

Concepimento…

In genere il concepimento si verifica con l’unione di uno spermatozoo e una cellula uovo, unione che darà origine a un solo bambino.

I gemelli eterozigoti derivano da due o più cellule uovo distinte, fecondate – quasi contemporaneamente – da due o più spermatozoi; come tali, si distinguono per aspetto (il loro grado di somiglianza è analogo a quello che si riscontra tra fratelli) e patrimonio genetico (differente è il gruppo sanguigno, uguale negli omozigoti e talvolta il sesso). Queste uova fecondate poi si annidano in modo indipendente nell’utero. Si avranno quindi due placente, due sacchi amniotici, insomma due gravidanze in contemporanea.
I gemelli che nasceranno non saranno identici ma potranno essere due maschi, due femmine o un maschio e una femmina.

I gemelli omozigoti (identici) è il caso più raro: una singola cellula uovo è essere fecondata da un unico spermatozoo.
Questa cellula fecondata si dividerà poi in due cellule distinte dando origine quindi a due bambini identici. Questa divisione in genere si verifica dopo l’annidamento nell’utero.
I gemelli omozigoti si nutrono dalla stessa placenta ma hanno un cordone ombelicale e un sacco amniotico ciascuno. I gemelli condividendo lo spazio nell’utero, lo occupano più in fretta di una gravidanza singola e quindi si metteranno nella posizione del parto molto prima di una gravidanza singola. In questo caso gli individui hanno lo stesso patrimonio genetico, lo stesso sesso e sono pressoché identici (anche per fisionomia); eventuali differenze, per quanto concerne aspetto fisico ed incidenza di determinate malattie, sono espressione delle differenti condizioni ambientali in cui sono cresciuti (alimentazione, stress, attività fisica, inquinamento ecc.). Quando la divisione dello zigote non avviene in maniera completa, evento fortunatamente raro, nascono gemelli siamesi, che presentano uno o più organi in comune.

Curiosità sui gemelli

Gemelli: uguali ma diversi

Come tenere buoni 4 gemelli contemporaneamente

4 gemelli Spasso: la storia di Paola