Affrontare la stagione invernale nel migliore dei modi

La bella stagione richiama al mare, alle vacanze, alle giornate spensierate in compagnia della famiglia e degli amici: lo stress della vita quotidiana sembra lontano, il sole e il tempo libero ci fanno dimenticare gli impegni di ogni giorno e finalmente… possiamo rilassarci!
Eppure, quando le vacanze saranno terminate, i giorni si faranno più corti, i genitori torneranno al lavoro e i bimbi di nuovo a scuola. Nel giro di alcuni mesi, farà capolino l’inverno e con lui, tutti i malanni stagionali che colpiranno gli adulti e, soprattutto, i più piccoli.
La popolazione pediatrica, infatti, è moltofacilmente esposta alle infezioni della stagione invernale, specialmente quelle a carico del tratto respiratorio, a causa di fattori caratteristici di quest’età.

In primo luogo, il sistema e la competenza immunitaria del bambino non sono ancora pienamente sviluppate e solo parzialmente riescono ad affrontare le infezioni microbiche e virali. In secondo luogo, i bambini rappresentano la popolazione maggiormente esposta alle infezioni stagionali, soprattutto quelle che interessano le vie respiratorie, perché sono in continuo contatto con i coetanei all’interno dei luoghi affollati e condivisi (nidi, asili, ludoteche, ecc). Tutto ciò determina che circa un bambino su quattro, nei primi anni della sua infanzia, sia soggetto ad infezioni respiratorie ricorrenti nel corso dell’inverno (e anche in altri periodi dell’anno).
Spesso, le infezioni pediatriche stagionali sono a basso rischio di possibili complicanze, tuttavia, non si può non pensare che le infezioni ricorrenti abbiano un impatto negativo sulle abitudini sociali del bambino e della sua famiglia: i bambini, infatti, ammalandosi frequentemente, sono costretti ad allontanarsi da scuola per parecchi giorni, aumentando così lo stato di ansia, di stress e di apprensione dei genitori.

La soluzione, perciò, è correre ai ripari!
Gli integratori immunostimolanti rappresentano dei validi sostegni che possono apportare un aiuto concreto nella stimolazione delle difese immunitarie dell’organismo di grandi e piccini, aumentando, di conseguenza, la resistenza alle infezioni. L’associazione di questi integratori ad uno stile di vita sano rappresenta, quindi, un’efficace strategia vincente per far fronte alla stagione invernale nel migliore dei modi.

Anche la natura ci viene in aiuto!
Ci sono moltissime piante ed estratti con spiccate proprietà sul sistema immunitario e, molte di esse, sono utilizzate come ingredienti negli integratori alimentari per offrire un sostegno alle normali funzioni delle nostre difese immunitarie.

Beta-glucani

betaglucani
Glucidi, non digeribili, che secondo molti studi scientifici sono in grado di attivare il sistema immunitario in modo dolce e bilanciato.

Radice di Polygonum Cuspidatum

radice polygonum
Ricca di Resveratrolo, con funzione antiossidante, tonica e fluidificante delle secrezioni bronchiali.

Propoli grezza

propoli grezza
Una preziosa resina raccolta dalle api, che ha riconosciute proprietà antinfiammatorie, antivirali, antibiotiche ed immunostimolanti.


Attenzione però…

Offrire un aiuto per sostenere le normali difese immunitarie attraverso uno stile di vita sano ed integratori alimentari è possibile, ma è un processo di lunga durata e richiede tanta costanza: le difese del nostro sistema immunitario, infatti, hanno bisogno di tempo e non si possono rafforzare in poche settimane. L’assunzione di integratori alimentari dovrebbe iniziare quanto prima (meglio se al termine della stagione estiva) e durare alcuni mesi, prima di poterne apprezzare i validi risultati.