videotelefono skypeAll’interno dell’ospedale Macedonio Melloni, ci sono alcune aree dove le neomamme possono, in tranquillità e riservatezza, videochiamare in maniera gratuita i propri cari.
L’iniziativa ideata dall’ospedale, insieme a

Skype nasce per sostenere le neomamme e farle stare in contatto con familiari e parenti lontani o all’estero e condividere, anche se lontano, il primo vagito, sorrisi e momenti di gioia.
Inoltre, l’ospedale Macedonio Melloni, promuoverà ancora un altro progetto “Percorso Nascita”, iniziativa che mira a dare assistenza alle famiglie durante tutto il periodo della gravidanza, nascita e ritorno a casa.

Quindi l’inserimento dei videotelefoni, non farà altro che semplificare i contatti tra mamma e ostetrica, nel darle assistenza.
“Il nostro obiettivo è di essere sempre a fianco delle famiglie e di accompagnarle durante l’attesa e dopo la nascita” commenta il Dottor Callisto Bravi, Direttore Sanitario dell’Ospedale Fatebenefratelli e Oftalmico e del Presidio Macedonio Melloni.

“Il progetto realizzato con Skype permetterà alle neomamme di far partecipare al lieto evento anche i parenti lontani, e coinvolgere tutta la famiglia fin da subito, e sentirsi così meno sole nei giorni successivi al parto”.