Il nuovo libro di Alessandro Rocco WLADISLESSIA

L’Associazione WLADISLESSIA è una ONLUS nata con l’obiettivo di creare un metodo per aiutare ragazzi e bambini con difficoltà di apprendimento e per liberarli da una situazione di frustrazione e insuccesso, affiancando al contempo le famiglie e le scuole in questo percorso. Il fondatore dell’Associazione è Alessandro Rocco, il quale si occupa da più di 15 anni, in aula e individualmente, di tutto ciò che sta attorno alle difficoltà di apprendimento: rapporti tra genitori e figli, conflitti scuola-famiglia, ansia da “compiti a casa” e da prestazione, metodo di studio. È protagonista dei videocorsi e dei webinar grazie ai quali...

Leggi tutto…

Balbuzie: c’è una via di risoluzione?

Da sempre motivo di scherno nei confronti di chi ne soffre. Nei bambini può sviluppare sfiducia in sé e paura di parlare non solo in pubblico ma anche in famiglia o con gli amici. Per quanto se ne parli poco, di balbuzie sono affetti circa 70 milioni di persone nel mondo con un rapporto uomo/donna di 4 a 1. Nel 75% dei casi il disturbo insorge tra i 2 e i 4 anni e solo in rari casi può manifestarsi in età adulta a seguito di eventi neurologici. Il bimbo che balbetta è ben conscio delle sue difficoltà di...

Leggi tutto…

A settembre visite odontoiatriche gratuite di Missione Salute

Prosegue fino al 31 dicembre 2016 la campagna di promozione dell’igiene orale firmata Colgate: visite odontoiatriche di controllo gratuite prenotabili tramite il sito www.prontodentista.it, in collaborazione con il network specializzato in servizi sanitari odontoiatrici Pronto-Care. Prenotando sul sito una visita entro il 31 dicembre 2016 sarà possibile accedere per un anno a un tariffario agevolato rispetto a quello ufficiale Pronto-Care e usufruirne presso uno degli oltre 6.000 studi aderenti all’iniziativa. Per una corretta igiene orale, gli esperti sottolineano l’importanza della visita odontoiatrica e raccomandano controlli almeno due volte l’anno, sia per gli adulti che per i bambini. Ciononostante, in...

Leggi tutto…

Ridiamo emozioni ai bambini

Realizzati presso la Chirurgia Pediatrica del San Matteo di Pavia la Sala d’attesa emozionale e il Tunnel magico Pavia. Venerdì 29 luglio 2016 presso il Reparto di Chirurgia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia è stata inaugurata la Sala d’attesa emozionale e il Tunnel Magico progettati dall’arch. Agostino Danilo Reale con la speciale collaborazione degli artisti e designer di fama internazionali Gaetano Pesce, Willow e Marco Lodola. La Sala d’attesa emozionale e il Tunnel Magico fanno parte del progetto Ridiamo emozioni ai bambini ideato dalla prof.ssa Gloria Pelizzo, Direttore della Struttura di Chirurgia Pediatrica. Il progetto, curato da...

Leggi tutto…

PIDOX di HAIRMED per la prevenzione e il trattamento della pediculosi

PIDOX di HAIRMED, prevenzione e trattamento della pediculosi con Dimethicone, oli essenziali e Tea Tree oil, da fine agosto nei Saloni di Acconciatura e su hairmed.it Pediculosi L’istituto Superiore di Sanità dice che: 1 bambino su 2, fra i 3 e i 14 anni almeno una volta all’anno ha i pidocchi (3,4 milioni di bambini). La madre e i fratelli sono esposti al rischio di infestazione (contatto con i capelli dell’infestato). Un problema in tutte le stagioni, a scuola, in vacanza e nella vita in comunità. PIDOX senza alcuna limitazione d’uso, ogni volta che serve Completamente atossico Efficacia continua...

Leggi tutto…

Fastidiose punture di zanzare

Rimedi il naturopata consiglia: Sempre in questa stagione un altro pericolo per i nostri piccoli è rappresentato dalle punture delle zanzare. Consiglierei  per tutta l’estate un trattamento omeopatico preventivo (parlatene col vostro pediatra) il Leudum palustre 7 CH, 3 granuli al giorno lontano dai pasti e tenuti per qualche secondo sotto la lingua oppure sciolti nel latte o nell’acqua naturale.  Per ridurre il dolore e il bruciore della puntura, si possono usare dei comodi e pratici stick lenitivi e rinfrescanti (in farmacia), come il già citato Ledum palustre, oppure il gel di Aloa vera che spalmato sulle punture o...

Leggi tutto…

Giornate di aggiornamento in pediatria

Polignano a Mare dall’ 11 al 15 luglio 2016 Il Corso è accreditato per Pediatri e Neonatologi Sala Congressi Hotel Castellinaria – Polignano (BA) 11/07/2016 Registrazione partecipanti Presentazione del corso Presidente: Sofia Maria Rosaria Matarese 12/07/2016 Moderatore: Angelo Capristo Ematologia – anemia drepanocitica: una vecchia malattia, una nuova realtà Sofia Maria Rosaria Matarese Asma – il destino del bambino con broncospasmo ricorrente in età prescolare Carlo Capristo 13/07/2016 Moderatore: Luigi Orfeo Neonatologia – encefalopatia neonatale non ipossico ischemica Antonia Romano, Lidia Mari Reumatologia – recenti acquisizioni in tema di malattia reumatica Francesco De Maddi 14/07/2016 Dermatologia – dermatite atopica...

Leggi tutto…

Perineo e pavimento pelvico

Solo la stretta collaborazione tra Ginecologi e Fisiatri può rendere efficace questa pratica curativa nelle puerpere …e non solo L’incontinenza post-parto è un problema molto comune. La sua risoluzione prevede l’esecuzione di alcuni esercizi e il ricorso in taluni casi ad apparecchiature specifiche strumentali. Il perineo è quella complessa struttura del corpo che si trova tra la sinfisi pubica e il coccige, dove terminano tre canali: l’uretra, la vagina e il retto. Il pavimento pelvico rappresenta la parte interna del perineo. Ci tengo a puntualizzare che problematiche perineali si traducono spesso non solo in problemi di incontinenza urinaria ma...

Leggi tutto…

Shaken Baby la sindrome del bambino scosso

Dalla Società Italiana di Neonatologia (SIN) le indicazioni su cause, conseguenze e prevenzione La Shaken Baby Syndrome, ovvero “sindrome del bambino scosso”, indica quelle forme di abuso legate a violento scuotimento del bambino con conseguente trauma sull’encefalo e successive sequele neurologiche. Oggi si preferisce adottare anche la più moderna definizione di Abusive Head Trauma (AHT), suggerita dall’American Academy of Pediatrics nel 2009, per sottolineare come non solo lo scuotimento, ma anche un impatto traumatico, o la combinazione di entrambi i meccanismi, possano essere alla base di tale patologia. Al di là della definizione, la sindrome del bambino scosso rappresenta...

Leggi tutto…

Emesi e disidratazione un’unica soluzione

Stick Pack Idrametic, è un integratore alimentare a base di Zenzero, Sali Minerali e Vitamine. Lo zenzero, svolge un’azione antinausea ed è utile per favorire la normale funzione digestiva e la regolare motilità gastrointestinale. Vitamine B1 e B6, contribuiscono alla normale funzione psicologica ed al normale funzionamento del sistema nervoso. Vitamina B2, favorisce la riduzione della stanchezza e dell’affaticamento. II vomito è un evento comune in età pediatrica determinato spesso da gastroenterite acuta opure dal RGE fisiologico. Disidratrazione: calo di zuccheri e sali minerali Secondo le Linee Guida ESPGHAN “La reidratazione orale dovrebbe essere usata come first-line therapy nel...

Leggi tutto…

Kit per pidocchi Lice Attack Combo Pack

Comincia la scuola e cominciano i piccoli e fastidiosi problemi per i bambini legati ai capelli e al proliferare (soprattutto in quest’ultimi anni) di ospiti sgraditi: i lendini o comunemente chiamati pidocchi. Ecco un aiuto valido, completo e di nuova generazione. Questo prodotto è un’alternativa Naturale ai prodotti comunemente venduti in farmacia, contenenti ingredienti tossici perché non contiene SLS, SLES, parabeni, fragranze artificiali, formulati con ingredienti 100% naturali per il rispetto della cute dei bambini. Il prodotto può essere utilizzato tutti i giorni da tutta la famiglia per evitare il contagio e non esistono controindicazioni. Il kit è in...

Leggi tutto…

Quel piede piatto nel bambino che preoccupa tanto i genitori

Diagnosi e trattamento Con il termine ”piede piatto” si intende qualunque condizione in cui l’arco plantare longitudinale del piede risulta ridotto o addirittura assente. La diagnosi è clinica e strumentale Nella prima fase della deambulazione, ossia dai 10 mesi di vita sino ai 3-4 anni una situazione di appiattimento della volta plantare è del tutto normale, solitamente infatti si verifica una correzione spontanea intorno ai 6-7 anni. Tra i 4 e i 5 anni si punta sulla rieducazione  dinamica, cioè sulla promozione dello  svolgimento di semplici esercizi che lo stesso genitore fa compiere al bambino,  impostando il tutto come...

Leggi tutto…

Dermatite atopica

Come tenere i sintomi sotto controllo Gli aspetti più importanti della prevenzione delle recidive nella  dermatite atopica sono il controllo  del prurito tramite emollienti specifici e l’uso dei probiotici con Lactobacillus rhamnosus GG Le allergie infantili sono in forte aumento tanto che 1 bimbo su 4 ne è colpito in età prescolare. Tra le manifestazioni più diffuse la rinite allergica interessa il 25% dei bambini seguita  dall’asma nel 10% dei casi e dalle allergie  alimentari nel 3% nei primi 2 anni. Ma il vero flagello per i nuovi nati è rappresentato dalla dermatite atopica che, negli  ultimi anni, ha...

Leggi tutto…

La disfagia infantile

 Quando il cibo diventa un problema. Con il termine disfagia ci si riferisce a qualsiasi disagio nel deglutire o a qualsiasi disfunzione deglutitoria obiettivamente rilevabile direttamente oppure indirettamente per le sue conseguenze. Fasi della deglutizione e disfagia La deglutizione è l’abilità di convogliare sostanze solide, liquide, gassose o miste dall’esterno allo stomaco. Le fasi in cui può essere suddivisa la deglutizione sono cinque: – fase iniziale: il cibo viene introdotto nella bocca; – fase orale: il cibo viene masticato, sminuzzato e trasformato in bolo per poi essere spinto dalla lingua verso la faringe; – fase faringea: il velo palatino...

Leggi tutto…

La diagnosi di rosolia

La rosolia contagiosa da circa una settimana prima della comparsa dell’eruzione cutanea a circa 4 giorni dopo la scomparsa della stessa. Prima dell’introduzione del vaccino le epidemie di rosolia erano molto frequenti, l’80% della popolazione contraeva la malattia prima dei 20 anni e non erano rari gli aborti dovuti alla sindrome da rosolia congenita. La rosolia, nota anche come rubella o terza malattia è una malattia esantematica trasmessa dal rubella virus, un rubivirus appartenente alla famiglia dei togavirus, in grado di infettare solo gli esseri umani e non gli altri esseri viventi. Viene contratta tramite il contatto interumano (es....

Leggi tutto…

La prima visita dal dentista

Quando e come affrontarla Spesso i pazienti ci chiedono quale sia l’età migliore per portare i loro bambini in studio per fare un primo controllo. Diverse ricerche mettono in evidenza come generalmente la prima visita venga effettuata entro i 3 anni, in quanto in questo periodo la dentura ‘da latte’, composta da 20 elementi dentari, dovrebbe essere completa e già in questa fase è possibile riscontrare eventuali problemi quali carie, mancanza di denti e altro. Molto importante è l’approccio con il quale questa viene effettuata: in tal contesto bisogna prendere in considerazione sia il ruolo dei genitori che quello...

Leggi tutto…

Fondazione ABIO per un ospedale

Il percorso di valutazione e certificazione della qualità delle pediatrie L’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano e l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant’Orsola-Malpighi di Bologna hanno accolto il progetto di Fondazione ABIO, effettuando il percorso di valutazione e ottenendo entrambe il certificato di ospedale “All’altezza dei bambini” Il progetto di certificazione della qualità delle pediatrie prende avvio dalla Carta dei Diritti dei Bambini e degli Adolescenti in Ospedale, redatta e diffusa da Fondazione ABIO e Società Italiana di Pediatria a partire dal 2008. A partire dai dieci punti della Carta, Fondazione ABIO, SIP, PROGEA e Joint Commission International, hanno elaborato uno...

Leggi tutto…

Le macchie della gravidanza

Il cloasma può insorgere in tutte quelle situazioni di dominanza estrogenica Il cloasma o melasma è una melanosi acquisita che si presenta al viso con chiazze scure e interessa quasi esclusivamente le donne. Per questo motivo un tempo esso veniva chiamato cloasma uterinum. Il termine cloasma (dal greco χλόασμα = diventare verdi) è utilizzato comunemente come sinonimo di melasma (dal greco μέλασμα = diventare neri). Si presenta come una pigmentazione circoscritta, dovuta ad un eccesso di melanina nell’epidermide (cloasma superficiale), nel derma (cloasma profondo) o in entrambi i distretti (cloasma misto). Circa il 20% delle donne che assumono contraccettivi...

Leggi tutto…

Torcicollo miogeno congenito (TMC)

Diagnosi e terapia Il TMC è una patologia, a carico del muscolo Sternocleidomastoideo, che si presenta alla nascita, con un accorciamento muscolo tendineo a cui segue un inclinazione laterale del capo verso la spalla. Eziologia: le cause possono essere molteplici: malposizione intrauterina, malformazione di possibile origine genetica (Il 20% dei bambini affetti, presenta contemporaneamente displasia congenita dell’anca), ischemia dello SCM da occlusione venosa, trauma da stiramento dello SCM già affetto da accorciamento malformativo congenito. La diagnosi è clinica, sebbene l’utilizzo dell’imaging radiografico ed ecografico può venire in aiuto nei casi più complessi. Prima di sottoporre il bambino a qualsiasi...

Leggi tutto…

Orticaria papulosa nei bambini

In età pediatrica si presenta con papule orticarioidi molto pruriginose Sono stati riscontrati anticorpi diretti contro le proteine della saliva degli insetti, aumento delle IgE totali e alterata produzione di interleuchine IL6 e IL10 da parte delle cellule dendritiche L’orticaria papulosa o strofulo è una dermatite caratterizzata da papule orticarioidi e pruriginose ed è dovuta ad una risposta eccessiva della pelle, al contatto con i comuni insetti. Si localizza più spesso al tronco e agli arti ed è abbastanza comune sia nei bambini (strofulo), che negli adulti. Quando la reazione è molto intensa al posto della papula si possono...

Leggi tutto…

Se non hai trovato quello che cerchi, puoi provare ancora:

Oppure puoi segnalarlo,
compilando il form a lato, grazie!

14 + 7 =