I miei lunghi-preziosi 9 mesi

È giunto il momento di raccontare la mia personale esperienza Premaman un periodo seppur magico ma ricco di ostacoli e impedimenti che mi hanno portato a vivere la mia gravidanza in modo poco sereno. Sono già trascorsi ben 6 anni, da quando la mia piccola Sofia prendeva vita, giorno dopo giorno, nel mio grembo, che seppur avvolta in un “habitat” protetto, le insidie non cessavano ad arrivare. Non parlo dei comuni fastidi, tipo nausee, vomito ecc, ma di vere situazioni spiacevoli che resero i miei 9 mesi praticamente interminabili! Cominciamo il tour: Incinta di pochi mesi, nemmeno avevo concluso...

Leggi tutto…

Diagnosi prenatale: cosa sanno le ostetriche

Studio osservazionale del livello di conoscenze del personale ostetrico sulla diagnosi prenatale La definizione, approvata dall’OMS nel 1986 afferma che l’ostetrica deve essere in grado di fornire la supervisione, assistenza e consigli alla donna prima e durante la gravidanza, il parto, il puerperio; il suo lavoro include l’educazione prenatale e la pianificazione familiare. In questa ottica diventa centrale il ruolo dell’ostetrica anche nell’ambito della diagnosi prenatale. Diventa opportuno quindi che l’ostetrica sia in possesso delle conoscenze e degli strumenti necessari per poter fornire un adeguato supporto e accompagnamento delle coppie nella scelta di sottoporsi ai test di screening e...

Leggi tutto…

Parto in casa, per la SIN una scelta rischiosa

Anche se è una percentuale poco significativa, in Italia continuano ad aumentare le donne che scelgono questa antica pratica. Sono in aumento le donne che decidono di partorire in casa. Una scelta, secondo la Società Italiana di Neonatologia (SIN), che mette a rischio la salute del bambino e della mamma, discussa durante l’ultimo Congresso Nazionale della SIN. Anche se la percentuale è ancora molto bassa rispetto al totale dei neonati (0,1%) la tendenza è in crescita e lo scorso anno si stima siano venuti alla luce tra le mura domestiche circa 500 bambini. Un numero senza dubbio inferiore a...

Leggi tutto…

Acido folico: fondamentale per le donne in età fertile

  Dal XXII Congresso Nazionale, un appello della Società Italiana di Neonatologia alle aziende alimentari italiane per la fortificazione di alcuni prodotti con acido folico: l’assunzione costante da parte delle donne in età fertile permetterebbe di prevenire il 50‐70% dei casi di Spina Bifida e degli altri gravi difetti del tubo neurale   Napoli, 18 ottobre 2016 L’assunzione di acido folico è fondamentale nella prevenzione delle malformazioni neonatali, particolarmente di quelle a carico del tubo neurale (NTD), tra cui la spina bifida. Ancora oggi, solo il 30% delle donne attua la profilassi volontaria con acido folico raccomandata nel periodo...

Leggi tutto…

Mamma bambino gravidanza FREE

Prezzo Gratuito 1) Regolo ostetrico 2) Gravidanza mese x mese offre una serie di informazioni dettagliate riguardo i vari mesi di gravidanza arricchite con alcune immagini. 3) Controllo del peso durante la gravidanza 4) Calendario cinese 5) Fasi lunari 6) Diario o agenda della gravidanza 7) Valigia della gravidanza Questa è la versione free che contiente banner pubblicitari, sul market trovate anche la versione a pagamento senza...

Leggi tutto…

Dieta durante la gravidanza

Semplici consigli per un corretto sviluppo dell’organismo L’importanza di un’adeguata alimentazione in gravidanza è intuitiva. L’alimentazione è un atto fisiologico che è alla base del corretto sviluppo dell’organismo. Ogni processo che determina una assunzione in difetto o in eccesso di nutrienti o di una mancata utilizzazione degli stessi comporta alterazioni gravi per la stessa vita del bambino. L’alimentazione ha una diretta influenza sulla salute della gestante, sull’andamento della gravidanza e sullo stato di nutrizione del neonato. La gestante dovrebbe trovarsi all’inizio della gravidanza possibilmente intorno al suo peso ideale, stabilito in base all’età, all’altezza e alla costituzione, e conservarlo...

Leggi tutto…

Perineo e pavimento pelvico

Solo la stretta collaborazione tra Ginecologi e Fisiatri può rendere efficace questa pratica curativa nelle puerpere …e non solo L’incontinenza post-parto è un problema molto comune. La sua risoluzione prevede l’esecuzione di alcuni esercizi e il ricorso in taluni casi ad apparecchiature specifiche strumentali. Il perineo è quella complessa struttura del corpo che si trova tra la sinfisi pubica e il coccige, dove terminano tre canali: l’uretra, la vagina e il retto. Il pavimento pelvico rappresenta la parte interna del perineo. Ci tengo a puntualizzare che problematiche perineali si traducono spesso non solo in problemi di incontinenza urinaria ma...

Leggi tutto…

Gravidanza benessere yoga

di Tara Lee e Mary Attwood Edito da Mental Fitness Publishing di Trevisini Editore Tutto quello che devi sapere sullo yoga per la gravidanza, il travaglio e il recupero dopo il parto in una guida “Gravidanza Benessere Yoga” è una guida pratica e dettagliata che racconta tutto quello che c’è da sapere sullo yoga per la gravidanza. In semplici passaggi vengono spiegate: le posizioni yoga, le tecniche di respirazione e gli esercizi di rilassamento, di particolare utilità fin dall’inizio della gravidanza ma anche durante il travaglio e dopo il parto. Un libro decisamente unico nel suo genere, che propone...

Leggi tutto…

Danza la vita

a cura di Giada Laganà L’allegoria della femminilità e della fertilità Il nuovo progetto di Martina Bellini Danzare sulla melodia del proprio essere: non solo per comunicare con il resto del mondo, ma con lo scopo di intrattenersi con se stesse, traendone e fornendo benefici. Ecco, riassunto in poche righe, ciò che insegna ogni giorno Martina Bellini, grazie alla sua passione, il suo impegno ed il suo lavoro. La danza del ventre è un’arte capace di fornire innumerevoli benefici al proprio corpo, sia a livello fisico che psicologico. Lo studio di questa disciplina può, solo per citare alcuni esempi,...

Leggi tutto…

Allenarsi in gravidanza

Per prepararsi al parto non servono parole ma fatti! Oggi si sente sempre più spesso parlare di ginnastica in gravidanza, un’attività che oltre a favorire un ottimo equilibrio psico-fisico permette una migliore conoscenza del proprio corpo e quindi un migliore adattamento ai cambiamenti che avvengono nel periodo della gestazione, senza trascurare l’importanza di una più rapida ripresa della forma fisica nel post parto. Dal momento del concepimento si hanno una serie di modificazioni anatomiche, a carico dell’utero, dell’apparato cardiovascolare e di quello osteoarticolare. La gestante assume già dopo la dodicesima settimana una postura con atteggiamento in iperlordosi determinata dall’aumento...

Leggi tutto…

Acquaticità in gravidanza apnea e respirazione

In un corso di acquaticità in gravidanza le mamme in attesa hanno la possibilità di prendere coscienza della propria respirazione, osservando ed ascoltando il proprio corpo in un elemento come l’acqua in cui è possibile toccare quasi con mano il proprio respiro. Attraverso delle immersioni o con l’appoggio di una tavoletta o di un tubo galleggiante, la gestante è la protagonista di un’esperienza che la conduce alla scoperta di un mondo affascinante come quello acquatico,  in cui è più facile lasciarsi andare, distendere la mente e decontrarre la muscolatura. Il lavoro che viene proposto in piscina aiuta le donne...

Leggi tutto…

Per prevenire le infezioni In gravidanza…

Non bisogna esporsi al contagio Le uova crude e i dolci con creme di uova crude quale il mascarpone possono essere veicolo di Salmonelle. Tramite il consumo di frutti di mare crudi si possono acquisire Epatite e Colera La condizione ideale per ogni donna che decide di diventare madre è iniziare la gravidanza con una buona immunità per il maggior numero possibile di malattie infettive. Gli esami preconcezionali servono a verificare le infezioni già contratte e a programmare le eventuali vaccinazioni per quelle da cui la donna non è immune. Quando, come più spesso accade, la donna arriva nell’...

Leggi tutto…

La sessualità in gravidanza

Il tema della sessualità in gravidanza è stato affrontato solo negli anni recenti. Gli studi effettuati hanno messo in evidenza che, tranne in casi particolari come minacce di aborto o gestosi, non esistono controindicazioni all’attività sessuale e al coito, almeno fino alla trentunesima settimana. Secondo alcuni studiosi, lo stato di gravidanza crea una condizione psicofisica favorevole ad un arricchimento della sessualità, questo perché, l’aumento degli ormoni in circolo, la presenza di endorfine, l’abbassamento della soglia sensoriale, una maggiore irrorazione sanguigna nei genitali, l’aumento del volume e di reattività uterina, sono tutti fattori che consentono di godere profondamente del proprio...

Leggi tutto…

Prima di scrivere alla cicogna

Mangia le verdure e il lievito di birra secco Tutte le aspiranti mamme che scrivono una lettera alla cicogna, in attesa della risposta, cominciano ad assumere una dose giornaliera di Acido Folico (AF) per la prevenzione della spina bifida, dell’anencefalia e di tutti i difetti del tubo neurale (DTN). Il lievito di birra secco, i legumi, gli asparagi e le verdure in foglia sono gli alimenti più ricchi di AF, vitamina essenziale per la vita che non viene prodotta dall’organismo umano e deve essere introdotta con la dieta. Essendo una vitamina idrosolubile, termolabile e fotosensibile, la sua presenza nei...

Leggi tutto…

L’acqua fonte di vita

Tra i tanti modi di prepararsi, psicologicamente e fisicamente, al momento del parto la scelta di frequentare un corso preparto in acqua può essere quella vincente per tutte le future mamme che hanno familiarità con l’ambiente acquatico e naturalmente anche per coloro che stanno valutando la possibilità di partorire in acqua. L’acqua, da sempre fonte di vita ed elemento fondamentale per il nostro benessere, può infatti essere un ottimo alleato durante il periodo della gravidanza poiché consente un esercizio fisico anche intenso ma mai stressante per le articolazioni e per la colonna vertebrale, che con il crescere del pancione...

Leggi tutto…

Acquaticità in gravidanza la fase di rilassamento

Nella parte finale di una lezione di acquaticità in gravidanza è prevista quasi sempre una fase di rilassamento, diversa dalla fase di riscaldamento iniziale e meno dinamica rispetto agli esercizi che vengono proposti  nell’intera sessione di lavoro. In questa fase, le mamme lavorano in coppia, con una compagna o con l’istruttrice e iniziano con il sostegno dell’altra a galleggiare prima e a trovarsi poi, pian piano ,in uno stato di totale abbandono e leggerezza. La donna che viene guidata dalla sua compagna negli esercizi di rilassamento, percepisce quasi immediatamente che se riesce ad abbandonarsi senza paura, cambia il suo...

Leggi tutto…

Il lavoro della maternità: la gravidanza

Momento evolutivo nel ciclo vitale femminile La gravidanza rappresenta un evento peculiare per la donna e il modo di viverlo è influenzato da fattori, oltre che biologici, anche psicologici, sociali ed economici. Durante questo periodo ai cambiamenti fisici si affiancano i cambiamenti psicosessuali, ciò che avviene nel corpo avviene anche nella mente. La gravidanza e il post parto possono essere concepite in un unico processo che comprende entrambi: la maternità. La gravidanza, in particolare la prima, rappresenta una profonda crisi maturativa, un momento di trasformazione cruciale nel ciclo vitale femminile, infatti, la gestazione può essere considerata oltre che una...

Leggi tutto…

Educazione pelvi – perineale in gravidanza e in puerperio

Dove, come, quando e perché… Cos’è il perineo? Il perineo o zona perineale è la parte  centrale del corpo femminile, uno spazio  anatomico che osservato in un corpo in  “posizione ginecologica”, (ossia con la paziente sdraiata sul dorso con le cosce e le gambe  flesse ed allargate) risulta delimitato in  alto dalla sinfisi pubica, in basso dal coccige  e lateralmente dalla parte interna delle  cosce. Questo insieme di muscoli, di legamenti  e di membrane molto solide formano un  vero e proprio pavimento, ergo il perineo può essere definito anche “pavimento pelvico”. Esso come una rete sostiene la vagina, la...

Leggi tutto…

Acquaticità in gravidanza

La socializzazione In un corso di acquaticità in gravidanza la socializzazione all’interno del gruppo è uno dei fili conduttori dell’attività, si lavora in questa direzione prima, durante e dopo lo svolgimento della lezione. Prima di incominciare a lavorare, occorre che le gestanti familiarizzino con il nuovo ambiente e con le compagne, entrano in  piscina chiacchierando tra loro e si immergono in acqua comportandosi liberamente,  il clima che si instaura è molto rilassato, l’insegnante accoglie le future mamme con un sottofondo musicale e dopo aver controllato che la temperatura dell’acqua sia piacevole, entra in acqua con loro accompagnandole in punta...

Leggi tutto…

Se non hai trovato quello che cerchi, puoi provare ancora:

Oppure puoi segnalarlo,
compilando il form a lato, grazie!

13 + 14 =